A Shangai un nuovo centro R&D di Diageo

Lo scorso 16 settembre, con un comunicato stampa, Diageo ha annunciato di avere dato il via all’istituzione istituito un nuovo centro di ricerca e sviluppo nella città di Shangai, con lo scopo primo di promozione e innovazione dei prodotti destinati (in particolare) al mercato cinese.

Si tratterà, si legge nel press relaese, di una struttura all’avanguardia che contribuirà alla creazione di un portafoglio di bevande e di prodotti prodotti in Cina e che in Cina saranno distribuiti, seguendo le tendenze e le preferenze dei consumatori locali. Secondo Sam Fischer, Presidente Asia-Pacifico e Global Travel presso Diageo, si tratta per l’azienda di un passo importante nel progetto di sviluppo del gruppo, un passo che consentirà di investire meglio in un mercato in rapida evoluzione, come quello cinese. Un mercato che “è il più grande al mondo sia in termini di valore che di volume e che si prevede crescerà nei prossimi cinque anni (Fischer cita qui previsioni di IWSR). Gran parte di questa crescita sarà guidata da forti tendenze di premiumizzazione che stanno accelerando man mano che emergono nuovi canali e opportunità per gli spirits, per la birra e per nuovi prodotti”.

La costruzione del nuovo centro di ricerca comincerà nel corso del 2021 così che la struttura possa essere pienamente operativa alla metà del prossimo anno.

FEB

Dai Mercati, Diageo, R&D, Shangai
WORLD WIDE WINE NEWS