TANZANIA: nuovo paese Comex

La Tanzania è il paese più grande dell’Africa orientale e della Comunità dell’Africa Orientale (EAC), con una popolazione stimata di 65.642.682 abitanti, distribuita in modo molto eterogeneo all’interno del paese.

Dodoma, designata come nuova capitale nel 1966, è situata in posizione centrale sull’altopiano interno.

La città più grande, Dar es Salaam, capitale nazionale originaria, rappresenta il fulcro del commercio essendo il primo porto del paese.

L’economia tanzaniana è in gran parte basata sull’agricoltura, tanto che il settore agricolo occupa oltre il 66,9% della forza lavoro del paese, fornendo il 29% del PIL e valendo 12,7 miliardi di dollari all’anno per l’economia.

Con riferimento all’etichettatura, di un prodotto vitivinicolo esportato in Tanzania, le informazioni obbligatorie devono essere riportate in inglese o kiswahili, oppure in entrambe le lingue.

La denominazione del prodotto e il contenuto netto compaiono nello stesso campo visivo e devono essere riportati in una posizione evidente.

L’etichetta deve indicare gli allergeni nel caso di prodotti contenenti solfiti in concentrazione pari o superiore a 10 mg/kg (ad es. riportando “Contains sulphites”).

Le relazioni tra Italia e Tanzania sono sempre state ottime, essendo il nostro paese riconosciuto come un partner importante e affidabile. Dal rapporto EU Investment in Tanzania del marzo 2022 si evince che, nel periodo 2013-2020, le imprese europee hanno investito in Tanzania 1.5 miliardi di dollari, con l’Italia che ha contribuito con 72 milioni di dollari (quinto investitore netto a livello UE).

Per quanto concerne il settore vitivinicolo, nel 2020, con riferimento ai dati del The Observatory of Economic Complexity, la Tanzania ha importato dall’Italia 42.600 $ di vino.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda a COMEX, la banca dati giuridica online per le esportazioni di Unione Italiana Vini (https://www.unioneitalianavini.it/prodotto-category/banche-dati/) – a cura del Servizio Giuridico dell’Unione Italiana Vini.   

Per domande da porre al Servizio Giuridico di UIV scrivere a serviziogiuridico@uiv.it.  

Normative, Servizio Giuridico, UIV, UIV Notizie, Unione Italiana Vini, Vino, export, servizio giuridico, unione italiana vini

WORLD WIDE WINE NEWS