ETICHETTATURA ARGENTINA: logo della donna incinta obbligatorio

 

Il 7 gennaio 2022, l’Istituto Nazionale di Viticoltura (INV) con Risoluzione 26/2021, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, ha stabilito per i vini commercializzati nel territorio argentino quanto segue:

Le nuove etichette devono includere un pittogramma, (come da schema sotto riportato), costituito da un cerchio con una barra trasversale sopra la sagoma di una donna incinta, per indicare che il prodotto non è adatto al consumo durante la gravidanza.
Il logo deve essere stampato in un luogo visibile e in colori contrastanti per garantire la sua corretta visibilità.
Il pittogramma deve avere una altezza minima di 6 mm.

 

 

Le etichette, stampate prima dell’entrata in vigore della normativa e che non soddisfino le suddette condizioni, possono essere utilizzate solo con l’autorizzazione preventiva dell’Istituto Nazionale della Vitivinicoltura (INV).

Legislazione, Mercato, News, Servizi, Servizio Giuridico, UIV, UIV Notizie, Unione Italiana Vini, Vino, argentina, giuridico, logo, servizio, servizio giuridico, Ufficio giuridico UIV

WORLD WIDE WINE NEWS