In Spagna crescono i consumi. A ottobre +40%

Nei dodici mesi terminati ad ottobre 2021 il consumo di vino in Spagna ha totalizzato 10,04 milioni di ettolitri, equivalenti ad un +6% vs l’anno precedente. Fonte di questi e dei seguenti dati un report – pubblicato ieri 20 dicembre – realizzato dall’Observatorio Español del Mercado del Vino (OeMv) insieme all’Organización Interprofesional del Vino de España (OIVE).

Dopo il forte calo avvenuto nella prima fase della pandemia del Covid-19, i consumi di vino in Spagna tornano dunque a crescere. Già nelle scorse settimane, l’OeMV (leggendo i dati di INFOVI – il Sistema de Información de Mercados del Sector Vitivinícola del Ministero dell’Agricoltura spagnolo MAPA) aveva evidenziato che nel mese di settembre si era registrato un aumento inter-annuale dei consumi (+0,7%), come non avveniva da aprile 2020. Ottobre ha invece visto una crescita inter-annuale ancora più consistente (+6%), incremento che ha permesso di superare la già citata soglia di 10 milioni di ettolitri in 12 mesi (è la prima volta che ciò avviene dall’agosto del 2020).

Nel mese di ottobre 2021 è stata registrata una crescita dei consumi del 39,5% sullo stesso mese dell’anno precedente, fino ad un volume mensile di 917.000 hl; questo incremento (che segue quello di settembre 2021 vs settembre 2020 dell’85%) è considerevole e va letto anche in rapporto ai dati di ottobre 2019, quando il consumo mese era stato di 907.000 hl.

FEB

Dai Mercati, consumi Spagna, Infovi, Mapa, OeMV
WORLD WIDE WINE NEWS