UK sospende tutti certificati di importazione per il vino

Il governo inglese ha annunciato (COMUNICATO GOV.UK) l’eliminazione dei certificati per tutti i vini importati.

Questo significa che non sarà richiesto il VI-1 o l’autocertificazione UK per le importazioni di vino dall’Unione europea, quindi dall’Italia, che sarebbero dovuti entrare in applicazione dal primo gennaio 2022.

Non è specificata l’entrata in vigore di questa decisione, ma, non appena verrà stabilita, sarà nostro compito comunicarvelo.

Secondo il governo britannico, questa decisione costituirà un risparmio per gli importatori di circa 130 milioni di sterline l’anno.

Unione Italiana Vini accoglie con favore questo annuncio che costituisce una semplificazione amministrativa per l’export di vino italiano in UK in futuro.

Europa, Legislazione, Mercato, Politica, UIV, Vino, Brexit, certificato, uk, V1
WORLD WIDE WINE NEWS