E-Commerce, l’India è oggi il parse più dinamico

Un’analisi di eMarketer sullo stato e sull’evoluzione del’ e-commerce globale suggerisce che oggi l’India è il paese in cui questo canale di vendita è in maggiore evoluzione. Complice la situazione inconsueta portata dell’epidemia del Covid-19, per il 2021 è previsto che le vendite “online” in India crescano del 27% vs 2020 in termini di valore, fino a totalizzare un fatturato di 66,76 miliardi di dollari. Il canale arriverà poi ad occupare il 7% del valore di tutte le vendite al dettaglio, quando nel 2019 poteva vantare uno share del solo 3,7%. Nelle sue previsioni di più lungo periodo eMarketer arriva ad indicare che nel 2025 il valore delle vendite e-commerce in India arriverà a superare il 145 miliardi di dollari, per occupare una quota nel commercio al dettaglio del 18%.

L’India è dunque al primo posto nella classifica per crescita prevista dell’e-commerce nel 2021 vs 2020. Al paese di Nuova Delhi seguono: il Brasile (previsto un +26,8% vs 2020), la Russia (+26,1%), l’Argentina (+26%), il Messico (+21,2%), il Regno Unito (+20,5%), le Filippine (+20%), la Cina (+18,5%), il Vietnam (+18%) e gli Stati Uniti (+16,8%). Globalmente invece, l’e-commerce crescerà nel 2021 del 16,8% vs 2020.

FEB

Dai Mercati, e-commerce, eMarketer
WORLD WIDE WINE NEWS