Napa e Montalcino gemellate per il turismo e per il vino

Lo scorso 17 giugno, presso il Napa Valley Welcome Center si è brindato al gemellaggio tra il Comune di Montalcino e la città californiana di Napa. La celebrazione – cui erano presenti i funzionari dello Stato della California e dalla città di Napa, oltre i quelli del Consolato Generale d’Italia a San Francisco – è stata l’occasione annunciare in terra americana una partnership nel segno della cultura enologica e del paesaggio. Il gemellaggio Montalcino – Napa è volto alla valorizzazione dell’economia alimentare, alla promozione della tipicità dei prodotti legati al territorio, alla commercializzazione e alla penetrazione dei due mercati, e coinvolgerà con progetti di lungo periodo anche studenti e giovani lavoratori.

L’amicizia tra i due comuni arriva al seguito dei contatti presi dal Sindaco di Montalcino, Silvio Franceschelli, con il suo omologo della Città di Napa, Scott Sedgley; Il dialogo che ne è seguito p stato accompagnato dai funzionari del sopracitato Consolato italiano. Franceschelli, infatti, scrisse alla Città di Napa chiedendo la disponibilità a “promuovere la costituzione di una nuova rete di relazioni internazionali anche mediante la realizzazione di un gemellaggio tra istituzioni, attraverso il quale poter creare opportunità e azioni che rendano agevole, proficua e duratura la collaborazione fra realtà affini, seppure distanti e l’implementazione di eventi e programmi che sviluppino il potenziale delle realtà coinvolte verso l’esterno”: proposta subito accolta con entusiasmo da Mr. Sedgley. Già a fine marzo (si veda qui il comunicato del Comune di Montalcino) il Consiglio comunale di Montalcino aveva approvato ed autorizzato la sottoscrizione del patto d’amicizia tra le due città ora siglato. In quell’occasione il sindaco Fanceschelli dichiarò: “Non è un gemellaggio simbolico ma uno scambio di informazioni e formazione che vuole mettere al centro i nostri territori e i nostri giovani”.

FEB

Dai Mercati, gemellaggio, montalcino, Napa, Scott Sedgley, Silvio Franceschelli
WORLD WIDE WINE NEWS