Forti gelate primaverili in Francia

La scorsa settimana diverse gelate primaverili hanno investito i vigneti di Francia. Le temperature sono scese fino a sei gradi sotto lo zero per quella che alcuni osservatori hanno definito il peggior gelo primaverile degli ultimi decenni. Secondo quanto riportato da The Guardian il governo francese sarebbe al lavoro per preparare un pacchetto di sostegno dopo questo “disastro” che avrà conseguenze sul prossimo raccolto (come suggerisce anche il Conseil interprofessionnel des vins de Bordeaux – CIVB).

Secondo quanto dichiarato da Jérôme Despey, segretario generale della Fédération nationale des syndicats d’exploitants agricoles (FNSEA) – citiamo ancora da The Guardian – le gelate di questo aprile sarebbero state più forti di quelle del 1991, 1997 e 2003.

FEB

Dai Mercati, CIVB, FNSEA, gelate, gelo, Jérôme Despey, The Guardian
WORLD WIDE WINE NEWS