ENOLOGIA e MES Netsurf: verso la “Cantina 4.0”

Con il MES Netsurf integrato a ENOLOGIA ricevi dal gestionale gli ordini di produzione, controlli le ricette a bordo macchina, rilevi i dati di funzionamento e verifichi in ogni momento l’andamento delle attività di produzione grazie agli indicatori di performance aggiornati in tempo reale.

Scopri come ENOLOGIA ti può aiutare

Perché scegliere MES Netsurf:

pianifichi e gestisci le attività di produzione con gli ordini creati su ENOLOGIA
mantieni tempi e costi sotto controllo grazie alla rilevazione automatica dei dati di produzione e agli indicatori di performance (es. OEE, OOE)
verifichi le quantità prodotte (es. numero di bottiglie prodotte, numero di scatole complete o parziali, pallet prodotti) grazie ai dati rilevati in produzione
grazie all’interconnessione con i macchinari di produzione da un lato, e all’integrazione con ENOLOGIA dall’altro, il progetto può beneficiare delle agevolazioni Industria 4.0.

Scopri come ENOLOGIA ti può aiutare

The post ENOLOGIA e MES Netsurf: verso la “Cantina 4.0” first appeared on Sistemi.

Senza categoria

ENOLOGIA | Sistemi

Un simposio per celebrare il bicentenario di Louis Pasteur

A fine dicembre si terrà in Borgogna una giornata di studi per celebrare i duecento anni dalla nascita del celebre chimico e microbiologo francese Louis Pasteur (Dole, 27 dicembre 1822 – Marnes-la-Coquette, 28 settembre 1895). Considerato padre della moderna microbiologia, lo si ricorda soprattutto per i suoi esperimenti sulla pastorizzazione, processo che da lui prende nome e per i suoi studi e scoperte nel campo della medicina (tra cui furono fondamentali quelle relative alla rabbia), ma Pasteur compì anche notevoli ricerche nel campo della fermentazione delle bevande alcoliche, della birra e del vino in particolare. Per questo motivo il mondo vinicolo francese lo ricorderà nel come “le père de l’oenologie moderne” (padre della moderna enologia).

Il simposio è organizzato dall’Union des Œnologues de France, in collaborazione con la Chaire Unesco Culture et Traditions du Vin, con l’Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV) e con il Comité Interprofessionnel des Vins du Jura (CIVJ).

L’appuntamento è per martedì 27 dicembre presso lo Château Pécauld, ad Arbois, Dipartimento della Giura. Attesi importanti relatori, tra cui Luigi Moio, presidente OIV e professore di enologia all’Università degli Studi di Napoli. Il programma completo del convegno, la cui iscrizione è gratuita ma obbligatoria, si trova qui.

FEB

Dai Mercati, Eventi, Louis Pasteur, Luigi Moio, oiv, Union des Œnologues de France

WORLD WIDE WINE NEWS

Premio Gavi LA BUONA ITALIA

 

Anche quest’anno è stato avviato il Premio Gavi LA BUONA ITALIA – giunto alla sua IX edizione – che avrà come tema LA COMUNICAZIONE DEL VINO SOSTENIBILE e sarà dedicato a Cantine e Produttori che denotano particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità e responsabilità sociale in ambito vinicolo.

Ancora una volta con il Premio Gavi LA BUONA ITALIA si vogliono riconoscere le ‘buone pratiche’ del settore vinicolo, in questo caso andando a valorizzare le esperienze degli Operatori che negli ultimi anni hanno realizzato progetti e intrapreso pratiche sostenibili, comunicando ai consumatori finali in maniera efficace e trasparente tali azioni, valori e l’importanza della sostenibilità e responsabilità d’impresa.

Sono quindi considerati tre principali ambiti di osservazione:

– Le pratiche di sostenibilità e responsabilità messe in atto e quelle in progetto per il futuro

– Come la sostenibilità viene comunicata e attraverso quali canali

– La trasparenza relativa alla sostenibilità e alla sua relativa comunicazione

Invitiamo tutti a partecipare compilando l’apposito form online: LINK.

News, UIV, Unione Italiana Vini, Vino, gavi, premio

WORLD WIDE WINE NEWS

Nuova campagna abbonamenti RT-LAB 2023

 

APERTE LE ADESIONI AL NUOVO PROGRAMMA  RT-LAB 2023

 

Le novità sono:

Bollettino personalizzato: è possibile scaricare un report individuale che riporterà esclusivamente i risultati del proprio laboratorio e i valori di riferimento.

 

RT-LAB Vino: nuovi parametri, APA (FT-IR e metodo enzimatico) e SO2 libera e totale (metodo colorimetrico automatico).

 

Per scoprire tutte le novità scarica il programma RT-LAB 2023, il listino prezzi e le schede tecniche dei circuiti a cui sei interessato.

Per i nuovi iscritti è sufficiente compilare il modulo di adesione e inviarlo a ring@test.it

Per rinnovare l’abbonamento procedere alla sottoscrizione online come illustrato nella video pillola (https://youtu.be/QQKdl0N5DFQ) e nella sezione FAQ del portale.

 

Save the date: per partecipare alla sessione di Gennaio 2022 la sottoscrizione dovrà essere effettuata entro il 1 Dicembre 2022

 

Laboratori, News, Servizi, UIV, UIV Notizie, Unione Italiana Vini, Vino, proficiencytest, ringtest, RT-LAB

WORLD WIDE WINE NEWS

Mercato del lusso: +21% nel 2022 e crescita fino al 2030

Nonostante condizioni economiche e di consumo molto incerte, quest’anno, il mercato globale del lusso crescerà del 21% rispetto al 2021,,così che l’industria dei beni di lusso toccherà un valore di mercato di 1.400 miliari di euro.

Questa e le seguenti previsioni – presentate a Milano la scorsa settimana in occasione del ventunesimo Osservatorio Altagamma – sono frutto di un’analisi della società di ricerca di mercato Bain & Company.

Secondo l’Altagamma-Bain Worldwide Luxury Market Monitor 2022, sono ancora oggi Europa e Stati Uniti a guidare la crescita di questo mercato a livello globale. Nel 2022 è stato nel 2022 in particolare il segmento dei beni di lusso personali a far segnare una decisa accelerazione sulla scia del rimbalzo del 2021. Il settore del lusso personale è destinato a crescere quest’anno dino a 353 miliardi di euro: +22% vs 2021 rispetto a i tassi correnti di cambio (o del +15% rispetto a tassi di cambio costanti). Circa il 95% dei brand del lusso analizzati da Bain ha, infatti, messo a segno una crescita positiva.

Le previsioni sono di un’ulteriore crescita per l’anno 2023 (tra il +3 e il +8%), nonostante la flessioni delle condizioni economiche globali. Gli analisti di Bain credono infatti che il mercato del lusso personale sarà nel prossimo futuro più resiliente rispetto a quanto avvenuto in seguito alla crisi finanziaria del 2009, e crescerà ancora da qui al 2030, fino a raggiungere all’inizio del prossimo decennio circa 540-580 miliardi di euro di volumi, che sarebbero pari ad una crescita del 60% (o più) rispetto ad oggi.

FEB

Dai Mercati, Altagamma, Bain & Company, lusso

WORLD WIDE WINE NEWS

1 2 3 189